le notizie che fanno testo, dal 2010

Canosa di Puglia: chiede indietro pallina da tennis, vicino lo aggredisce

"I Carabinieri della Stazione di Canosa di Puglia hanno messo fine ad una lite condominiale che, per futili motivi, ha generato una irrazionale reazione ai danni di un coinquilino 48enne", informa in un comunicato la Benemerita.

"I Carabinieri della Stazione di Canosa di Puglia hanno messo fine ad una lite condominiale che - informano in una nota dall'Arma -, per futili motivi, ha generato una irrazionale reazione ai danni di un coinquilino 48enne. Il motivo del contendere è stata un pallina da tennis di proprietà della vittima che, caduta nel giardino dei vicini, sarebbe stata presa da questi ultimi e data in gioco ad un cane."
"Di fronte alla richiesta di averla in restituzione, è scattata la violenta aggressione nei confronti dell'uomo, trasportato al pronto soccorso di Andria. I miliari, intervenuti nell'immediatezza sul posto, hanno arrestato per lesioni personali aggravate gli autori dell'aggressione. Si tratta di 3 pregiudicati del luogo (2 uomini ed 1 donna) ristretti nella casa circondariale di Trani a disposizione della Procura della Repubblica" chiariscono infine i Carabinieri.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: