le notizie che fanno testo, dal 2010

Legge elettorale: uscire da ambiguità strumentale del Mattarellum, dice Fabbri (PD)

Camilla Fabbri del PD riflette sulla legge elettorale.

"Si deve trovare un'intesa per dare al Paese una nuova legge elettorale" riporta in una nota Camilla Fabbri, senatrice del Partito Democratico.

Precisa inoltre: "È un impegno che le forze politiche devono assumere con responsabilità per evitare che si vada al voto con l'attuale sistema, ovvero ciò che resta in piedi dell'Italicum dopo la sentenza della Corte Costituzionale."

L'esponente dem puntualizza: "Lo ha ricordato anche oggi, giustamente, Andrea Orlando, che ha rivolto l'invito al PD a formulare una proposta di partenza, uscendo dall'ambiguità strumentale di un Mattarellum su cui non esiste in verità alcuna intesa."

"Non possiamo perdere altro tempo" prosegue.

"Dare al Paese una legge elettorale è un dovere verso i cittadini - chiarisce quindi -, che non meritano di vivere una nuova stagione di paralisi post voto oppure di larghe intese, ed è un tema su cui il Parlamento si gioca anche la sua credibilità."

"Dobbiamo garantire stabilità e un governo solido e, al momento del voto, gli elettori devono sapere per quale governo si esprimono, evitando di portare indietro le lancette della storia, come accadrebbe se restasse questa sorta di Italicum 'epurato' dalla Consulta" scrive in conclusione.

© riproduzione riservata | online: | update: 20/03/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Legge elettorale: uscire da ambiguità strumentale del Mattarellum, dice Fabbri (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI