le notizie che fanno testo, dal 2010

Ddl caporalato approvato al Senato: passo avanti per civiltà giuridica, dice Fabbri (PD)

"L'aula del Senato approva il disegno di legge sul caporalato, provvedimento atteso, un passo avanti per la tutela del lavoro, della dignità umana e per la civiltà giuridica del nostro Paese", riporta in un comunicato Camilla Fabbri del Partito Democratico.

"L'aula del Senato approva il disegno di legge sul caporalato - informa in un comunicato l'esponente PD Camilla Fabbri -, provvedimento atteso, un passo avanti per la tutela del lavoro, della dignità umana e per la civiltà giuridica del nostro Paese."
"Il provvedimento amplia e punisce maggiormente l'odioso reato di caporalato i cui effetti ci riportano a livelli di sfruttamento ottocenteschi" prosegue la senatrice.
"Vengono introdotte le sanzioni amministrative e la confisca nei confronti delle aziende che si avvalgono di lavoratori reclutati attraverso i caporali. - spiega - Sono intensificati e rafforzati i sistemi di controllo e inoltre viene iscritta la tutela della collaborazione processuale."
"Il caporalato, soprattutto in agricoltura, dove sono diffusi i lavori stagionali sono svolti principalmente da immigrati, privi di qualsiasi tutela e a maggior ragione soggetti a sfruttamento" precisa la parlamentare.
"Si tratta di una una piaga che questo governo e questo Parlamento hanno deciso di combattere duramente e l'auspicio è che venga presto approvato alla Camera" conclude.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: