le notizie che fanno testo, dal 2010

Cameron Diaz: i miei eroi sono Bono, Bill Clinton e Bill Gates

La Diaz spiega alla presentazione romana di "The Green Hornet," (il Calabrone Verde) kolossal 3D distribuito da Sony che il segreto per non invecchiare è l'autocritica e che i veri supereroi vivono (anche) in mezzo a noi.

Cameron Diaz è sempre bellissima anche di persona (almeno dicono) e a Roma per presentare il suo ultimo film in 3D "The Green Hornet" (il Calabrone Verde) per la regia di Michel Gondry (in uscita il 28 Gennaio 2011 nelle sale italiane), parla con i giornalisti di vari argomenti, sollecitata dalle domande dei cronisti.
Nel film "The Green Hornet" recita insieme a Seth Rogen, Jay Chou, Christoph Waltz e fa la parte di una astuta segretaria.
Cameron Diaz disserta sul suo amore per la risata, sia provocata che ricevuta, della sua mancata voglia di "ritocchini" per sembrare più giovane (l'attrice ha peraltro solo 38 anni) e del ruolo che ha avuto nella sua vita la caffeina, responsabile, sembra, della sua euforia.
Ma l'attrice ha avuto modo di svelare anche i suoi eroi "personali" che sono molto più "reali" di quelli dei film che interpreta.
Ai cronisti che le chiedono se creda o meno che ci siano dei supereroi anche nella realtà (domanda legittima visto che il "Calabrone Verde" del film è proprio un supereroe), la bella Cameron Diaz, nel cuore del grande pubblico per il famoso ciuffo di "Tutti pazzi per Mary" risponde: "Sì: lo sono grandi personaggi come Bono, Bill Clinton, Bill Gates. Persone che cercano di mettere il proprio successo al servizio dell'umanità. E anche i tanti sconosciuti che lo fanno lontano dai riflettori".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: