le notizie che fanno testo, dal 2010

Stadio Sant'Elia, lavori già in corso: Cagliari-Fiorentina si giocherà

Dato come inagibile lo scorso giovedì, lo Sadio Sant'Elia sarà pronto in tempo per Cagliari-Fiorentina del 22 gennaio. Lo assicura il Comune di Cagliari che ha "presentato un progetto per affrontare l'emergenza". Il club rossoblù rischia di giocare a porte chiuse oppure in un altro stadio.

La dichiarazione dell'inagibilità dello Stadio Sant'Elia di giovedì scorso ha fatto scattare il Comune di Cagliari in una corsa contro il tempo. "Abbiamo presentato un progetto per affrontare l'emergenza" ha dichiarato l'assessore comunale ai Lavori Pubblici, Luisa Anna Marras, che intende far tornare agibile lo stadio in tempo della prossima gara casalinga del Cagliari, il prossimo 22 gennaio contro la Fiorentina. "Cagliari-Fiorentina si giocherà regolarmente domenica 22 gennaio" ha dichiarato l'assessore, tranquillizzando i tifosi rossoblu. Rinviati da troppo tempo i lavori di manutenzione, lo stadio di casa della società sarda è stato dichiarato inagibile e quindi è stata indetta la chiusura fino a data da destinarsi. Il motivo principale sarebbe il pericolo di caduta di calcestruzzo dalle gradinate. Se l'intervento d'emergenza non dovesse riuscire, il Cagliari, impegnato oggi a Torino contro la Juventus, il prossimo 22 gennaio giocherebbe così a porte chiuse oppure nel vecchio Sant'Elia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Cagliari# Fiorentina# Juventus# Stadio# tifosi# Torino