le notizie che fanno testo, dal 2010

Susanna Camusso nuova leader: la CGIL è donna

Nella storia centenaria della CGIL un Segretario Generale così non si era mai visto. Susanna Camusso è il nuovo leader della CGIL, ed entra nella storia per essere la prima donna a capo della più grande e potente organizzazione sindacale italiana.

Ci è voluto un po' di tempo, oltre 100 anni, ma la CGIL elegge oggi il suo nuovo Segretario Generale, donna.
E' Susanna Camusso, militante del sindacato da oltre 35 anni che prende il posto di Guglielmo Epifani che conclude dopo 8 anni la sua leadership della CGIL.
Il Comitato Direttivo della CGIL che si è riunito oggi 3 Novembre ha eletto formalmente la nuova Segretaria Generale della CGIL con il 79,1% di preferenze.
Susanna Camusso, milanese, classe 1955 era già Vice Segretaria Generale ed è "la prima donna nella storia centenaria del movimento sindacale confederale dei lavoratori, Segretario Generale della CGIL".
Domani al Teatro Quirino ci sarà una cerimonia per salutare Guglielmo Epifani e per applaudire la nuova leader della CGIL.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# CGIL# Guglielmo Epifani# Susanna Camusso