le notizie che fanno testo, dal 2010

Pensioni: Inps e governo trovino rimedio su Ape e precoci, dice CGIL

La CGIL sui dati dell'Ape social e l'anticipo pensione per i precoci.

«I dati riferiti all'esito delle domande per l'accesso all'Ape sociale e all'anticipo pensionistico per i precoci sono di una gravità estrema. L'Inps e il Governo devono immediatamente porre rimedio ad una situazione incredibile nella quale lo spirito e la lettera delle norme vengono ignorati, impedendo così a decine di migliaia di persone di accedere alle prestazioni cui hanno diritto», denuncia in una nota il segretario confederale della CGIL Roberto Ghiselli.
«Nei giorni scorsi - ricorda - abbiamo chiesto unitariamente un incontro urgente al presidente dell'Istituto e al Ministero del Lavoro per un chiarimento e per accelerare il superamento di tale situazione. Ci auguriamo di avere un immediato riscontro».
«Inoltre - conclude il dirigente sindacale - sarà necessario, per il prossimo anno, apportare delle modifiche sostanziali a questi strumenti per permettere a molti più lavoratori di poterne usufruire, in una condizione di maggior certezza procedurale e normativa».

© riproduzione riservata | online: | update: 19/10/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
Ministero del Lavoro CGIL gravità Inps
social foto
Pensioni: Inps e governo trovino rimedio su Ape e precoci, dice CGIL
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI