le notizie che fanno testo, dal 2010

Pensioni, Ape donne: Boeri vuole screditare intervento di equità, dice CGIL

La CGIL contro il presidente dell'Inps Tito Boeri.

"Decisamente fantasiose e singolari le dichiarazioni utilizzate dal presidente dell'Inps Tito Boeri per screditare un intervento di equità, che andrebbe al più presto introdotto, a favore delle donne", dichiara in una nota il segretario confederale della CGIL Roberto Ghiselli riguardo alla cosiddetta Ape-donne.
Secondo il dirigente sindacale infatti "l'anticipo pensionistico non sarebbe un obbligo, ma una facoltà da garantire alle donne e a chi svolge lavori di cura, e non sarebbe certo causa di licenziamento per le imprese". "Ci auguriamo - conclude - che sul tema della pensione delle donne e sul riconoscimento del lavoro di cura, il Governo sia disponibile ad accogliere le proposte del sindacato, andando oltre le timide, quasi irrilevanti, aperture fatte nell'ultimo incontro su questo argomento".

© riproduzione riservata | online: | update: 13/09/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Pensioni, Ape donne: Boeri vuole screditare intervento di equità, dice CGIL
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI