le notizie che fanno testo, dal 2010

Cecenia: torture a gay? Mogherini intervenga, chiede CGIL

La CGIL commenta le notizie di campi di concentramento in Cecenia per gay.

«Le notizie provenienti dalla Cecenia sono sempre più drammatiche: chiediamo all'Alto Rappresentante dell'Unione per gli Affari Esteri e la politica di sicurezza, Federica Mogherini, e al ministro degli Esteri Angelino Alfano, di sollecitare con urgenza l'intervento della diplomazia europea contro ogni violazione dei diritti umani», sottolineano i dirigenti della CGIL Maria Gigliola Toniollo, responsabile Nuovi diritti, e Fausto Durante, responsabile Politiche internazionali ed europee, commentano la notizia degli arresti e dei campi di prigionia destinati agli omosessuali nella Repubblica della Federazione Russa.

«Le Istituzioni si impegnino anche facendo pressione sul governo russo - continuano Toniollo e Durante - affinché avvii immediatamente un'inchiesta sulla detenzione illegale di queste persone, e attivino tutte le iniziative urgenti necessarie, dall'invio di osservatori internazionali alla concessione immediata di asilo ai sopravvissuti e alle vittime potenziali di questa follia».

© riproduzione riservata | online: | update: 12/04/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Cecenia: torture a gay? Mogherini intervenga, chiede CGIL
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI