le notizie che fanno testo, dal 2010

CETA mette una ICS ai diritti: multinazionali porteranno in Tribunale gli Stati

Il Parlamento europeo, anche grazie ai voti di PD e Forza Italia, ha approvato il CETA. Ma l'accordo di libero scambio tra il Canada e l'Unione europea rischia di mettere letteralmente una ICS ai diritti e alla democrazia, perché le multinazionali potranno citare in giudizio gli Stati ma non viceversa.

Esiste ancora una possibilità per bloccare il CETA, l'accordo di libero scambio tra il Canada e l'Unione europea approvato oggi al Parlamento europeo, anche grazie ai voti del PD e di Forza Italia.

Il CETA deve essere infatti ancora ratificato dai Parlamenti nazionali e regionali, nonostante l'ex premier Matteo Renzi abbia fatto di tutto per evitare questo passaggio democratico, attraverso l'asse Juncker - Calenda.

Federica Ferrario di Greenpeace invita quindi Parlamento e Regioni italiane "a votare un chiaro no a questo pericoloso accordo". Stamattina infatti a Strasburgo centinaia di cittadini hanno manifestato per denunciare che il CETA consentirà alle multinazionali il potere di citare in giudizio i governi e minacciare le norme che proteggono l'ambiente, la salute pubblica e i diritti sociali.

"Non possiamo non registrare lo scollamento tra i deputati europei e le preoccupazioni delle persone per la protezione degli standard di vita, salute e ambiente. Questo è un altro duro colpo per l'Unione europea, proprio quando sono più necessari principi come solidarietà e cooperazione", osserva Ferrario.

Ma se non saranno i singoli Parlamenti nazionali e regionali, a bloccare il CETA protebbe essere la Corte di Giustizia europea. Il Belgio, infatti, sta valutando di chiedere alla Corte di giustizia dell'Unione europea di pronunciarsi sulla legittimità del controverso sistema di tutela degli investimenti, conosciuto come Investment Court System (ICS), che grazie al CETA permetterebbe alle multinazionali di portare in Tribunale i singoli Stati, ma non consentirebbe il contrario.

Il CETA mette quindi letteralmente una ICS sui diritti e sulla democrazia, ma se l'Investment Court System non dovesse passare l'esame di legittimità della Corte di Giustizia europea, l'applicazione dell'Accordo economico e commerciale globale tra UE e Canada si bloccherebbe.

© riproduzione riservata | online: | update: 15/02/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
CETA mette una ICS ai diritti: multinazionali porteranno in Tribunale gli Stati
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI