le notizie che fanno testo, dal 2010

Britney Spears: "Till The World Ends", il video del 21 Dicembre 2012

Britney Spears balla la sera della fine del mondo secondo i Maya, ovvero il 21 Dicembre 2012. Mentre sulla metropoli cadono meteore e una nube stile "V'Ger" minaccia la terra, Britney Spears balla insieme ad amici in un sotterraneo senza nessun problema elettrico. Grazie ai ragazzi del "service".

E' sempre una grande emozione vedere in uscita un video di musica pop "mainstream" perché rappresenta una cartina di tornasole dei gusti massificati. Così quando un'ammiraglia della musica "for the masses" come Britney Spears esce con il singolo "Till The World Ends" dall'album "Femme Fatale" rappresentato dalla quintessenza della comunicazione, ovvero il videoclip, c'è da affilare le meningi. E' un evento sociologico importante, una sintesi di tendenze ormai radicate nei costumi, dei limiti intellettuali e percettivi dell'uomo globalizzato dalla tv e dalla rete (cioé da Youtube). Il video di "Till the Worlds End" di Britney Spears, come si instuisce, è dedicato proprio al giorno della "fine del mondo" secondo i Maya, ovvero il 21 Dicembre 2012. Quel giorno, immaginato nel video della Spears con meteore a tempo di "cassa dritta" che distruggono i palazzi e terrorizzano la terra (ma non si vede un morto, chiaramente), Britney sta dentro una stazione della metropolitana sotterranea (o forse in una grande cloaca) di una grande città, forse la comoda Los Angeles. In piena apocalisse Britney Spears si rifugia con degli amici ballerini discinti e un po' equivoci a ballare la sua hit del 2011, ovvero, appunto "Till the Worlds End". I costumini sono sempre gli stessi, calze a rete strappate, body neri, borchie qua e là, tanta maglieria attillata, capello corto per gli uomini, mezza lunghezza per le donne, tacco alto, sudore, insomma tenuta d'ordinanza da sabato sera periferico qualunque. Mentre è in atto il giudizio universale Britney e amici (tranne ovviamente i ragazzi del "service audio video" che stanno sempre a lavorare con luci e ampli anche il 21 sera del dicembre 2012 senza toccare un goccio, con la consolazione che, essendo la fine del mondo, dopo non dovranno smontare e caricare il Ducato) si sdrusciano e mimano tutto ciò che è possibile mimare su Mtv non in fascia protetta. Britney è in gran spolvero, molto "slim", almeno per il formato video, e mostra (grazie anche al montaggio) un' energia molto più dirompente delle esibizioni "live" dove a stento riusciva a muoversi a tempo. Insomma il video di Britney Spears è veramente da vedere, almeno come simulazione della "fine del mondo" nel terzo millennio, sicuramente molto diversa dalla "paranoia" dell'anno mille. Ora si balla fino all'ultimo. Tranne per quelli del "service" naturalmente. Ma ecco il video: Britney Spears "Till The World Ends" video ufficiale Youtube (youtube.com/user/BritneySpears).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: