le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: scritta BR su lapide Aldo Moro. Chi sono le Brigate Rosse?

Sulla lapide in ricordo di Aldo Moro e degli uomini della scorta a Roma è apparsa la scritta BR. Ma chi sono le Brigate Rosse?

Questa notte una pattuglia dei Carabinieri ha notato lo sfregio apparso sulla nuova stele di via Fani, il monumento che ricorda il rapimento di Aldo Moro e l'uccisione degli uomini della sua scorta.
Sulla lapide due grosse lettere, BR. Furono infatti le Brigate Rosse a rapire il 16 marzo 1978 Aldo Moro, ucciso dopo 55 giorni di prigionia.

Ma chi sono le Brigate Rosse?

Le Brigate Rosse (BR) sono state un'organizzazione terroristica italiana nata per propagandare la lotta armata rivoluzionaria per il comunismo, di matrice marxista-leninista.
Ufficialmente, la data di nascita delle Brigate Rosse risale all'agosto 1970 a Pecorile. Poco dopo cominciarono le prime azioni rivendicate dalla sigla BR, che proseguirono fino alla fine degli anni '80. Quando a capo dell'organizzazione arrivò Mario Moretti gli attacchi contro politici, magistrati, industriali e forze dell'ordine si moltiplicarono e divennero sempre più cruenti.
Momento culmine dell'attività brigatista fu appunto l'agguato di via Fani e il sequestro di Aldo Moro nella primavera 1978, poiché l'uccisione dell'allora presidente della Democrazia Cristiana, fautore insieme ad Enrico Berlinguer del compromesso storico, influì in maniera decisiva sull'equilibrio politico italiano.

Dal 1974 al 1988 le Brigate Rosse hanno rivendicato ben 86 omicidi. La denominazione Brigate Rosse è ricomparsa, dopo anni di assenza, nel 1999 per rivendicare nuovi cruenti attentati nel periodo fino al 2003. Furono le Nuove Brigate Rosse (Nuove BR) a rivendicare infatti l'omicidio del giurista Massimo D'Antona e del giuslavorista Marco Biagi, quest'ultima avvenuta nel 2002.

© riproduzione riservata | online: | update: 22/03/2018

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Roma: scritta BR su lapide Aldo Moro. Chi sono le Brigate Rosse?
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI