le notizie che fanno testo, dal 2010

Theresa May nuovo premier inglese: "Brexit sarà grande opportunità"

L'ultima donna a varcare il portoncino di Downing Street era stata Margaret Thatcher. A 26 anni di distanza, i Tory scelgono una donna, Theresa May, come nuovo premier per traghettare la Gran Bregna fuori dall'Unione europea. Theresa May a Westminster assicura però che la Brexit sarà una grande opportunità per gli inglesi.

A 26 anni di distanza, una nuova donna dopo Margaret Thatcher varcherà la soglia del portoncino nero numero 10 di Downing Street. Dopo tre settimane dalla Brexit, e le conseguenti dimissioni di David Cameron una volta che la Gran Bretagna ha sancito l'uscita dall'Unione europea, subentra quindi il nuovo premier Theresa May, 59enne del partito Tory nonché finora ministro dell'Interno, considerata capace di esercitare quella forte leadership di cui il Paese ha bisogno in questo delicato momento di transizione. Theresa May riceverà l'incarito ufficiale a Buckingam Palace direttamente dalla regina Elisabetta, che così va ad "incoronare" il 13esimo premier.

L'ascesa di Theresa May è stata spianata anche grazie all'uscita di scena di Andrea Leadsom, ministro dell'Energia, ritiratasi dal ballottaggio sull'onda degli attacchi personali ricevuti dopo le polemiche scatenate da una sua frase sulla maternità, interpretata come un colpo basso alla attuale nuova premier. Dopo essere stata proclamata leader dei Tory per acclamazione dinanzi a Westminster, Theresa May ha assicurato che cercherà "il miglior accordo possibile" per traghettare la Gran Bretagna fuori dall'UE. Al contempo Theresa May conferma che non ci sarà nessun passo indietro sulla Brexit, perché è così che ha deciso il popolo, dicendosi convinta però che l'uscita dall'Unione europea nel tempo si dimostrerà la scelta giusta della Gran Bretagna ed una grande opportunità, a dispetto di ogni previsione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: