le notizie che fanno testo, dal 2010

Theresa May chiede elezioni anticipate per avere mandato popolo su Brexit

A differenza degli ultimi premier italiani, la premier inglese Theresa May vuole avere il mandato popolo per negoziare sulla Brexit. Così, a sopresa, annuncia elezioni anticipate per il prossimo 8 giugno.

La Gran Bretagna si appresta ad anadare ad elezioni anticipate. Theresa May, a differenza degli ultimi premier italiani, vuole infatti avere un forte mandato (che si può ottenere solo attraverso il voto alle urne) per negoziare sulla Brexit.

Così, a sopresa, annuncia elezioni anticipate per il prossimo 8 giugno "per garantire certezza e stabilità negli anni a venire" come sottolinea Theresa May in un discorso davanti al numero 10 di Downing Street, aggiungendo: "Ne abbiamo bisogno e ne abbiamo bisogno ora". "La Brexit è nell'interesse nazionale, ma gli altri partiti si oppongono" precisa quindi la premier.

Attualmente, i sondaggi danno in vantaggio il suo Partito Conservatore, che se vincerà alle elezioni non permetterà quindi all'opposizioni laburista, libdem e indipendentista scozzese di annacquare il negoziato con Bruxelles sull'uscita dall'Unione europea.

© riproduzione riservata | online: | update: 18/04/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Theresa May chiede elezioni anticipate per avere mandato popolo su Brexit
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI