le notizie che fanno testo, dal 2010

Bono Vox: palpitazioni e dolori a petto. Ricoverato poche ore a Monaco

Bono Vox ancora in ospedale. Dopo l'operazione alla spina dorsale, lo storico cantante della rock band U2 è stato ricoverato, solo per poche ore, in un ospedale di Monaco, dopo aver avvertito palpitazioni e forti dolori al petto.

Nuovo spavento per Bono Vox e tutti i fan dello storico leader della rock band U2. Nel maggio scorso Bono Vox era stato infatti operato alla spina dorsale a causa di un incidente avvenuto durante le prove del tour mondiale "360 Degree". In queste ore, invece, arriva la notizia che il cantante irlandese è stato ricoverato per qualche ora lo scorso 17 agosto, pare per dei dolori al petto e delle palpitazioni, avvertite mentre era in vacanza nel sud della Francia con la moglie Ali Hewson. Bono Vox è stato quindi ricoverato all'ospedale Princess Grace Memorial di Monaco per effettuare i doverosi accertamenti, per poi essere dimesso poco dopo. Alcune fonti raccontano che Bono Vox si sarebbe parecchio allarmato per questi dolori al petto, spiegando però che ora il frontman degli U2 starebbe bene. Secondo il sito independent.ie, due giorni dopo il ricovero Bono Vox sarebbe stato visto in un esclusivo locale notturno di Monaco, anche se testimoni raccontano di come il leader degli U2, in compagnia della moglie e degli amici Julian Lennon e John Rocha (designer irlandese), sia apparso "stranamente" tranquillo, limitandosi a cenare per poi tornare nella lussuosa villa in Eze-sur-Mer, alle porte di Monaco.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Bono Vox# Francia# incidente# rock# tour# U2