le notizie che fanno testo, dal 2010

Bologna: 26enne trova borsa Chanel con 13mila. La restituisce

Un studentessa di 26 anni ha trovato a Bologna una borsa Chanel con dentro 13mila euro in contanti, e la restituisce. La proprietaria la ricompensa con 5mila euro. Quando si dice che l'onesta paga.

"L'onestà va di moda" e non in Parlamento, come potrebbe rivendicare Beppe Grillo, ma tra la gente comune. Dopo che un parcheggiatore abusivo trova e restituisce 850 euro a Napoli, arriva la notizia che anche una studentessa di 26 anni non ci ha pensato due volte prima di restituire una borsa piena di soldi. Il ritrovamento è avvenuto a Bologna, quando una studentessa di 26 anni ha visto per terra, in piazza Calderini, una borsa Chanel abbandonata. Già la borsa da sola valeva tra le 2mila e le 3mila euro, ma il "bottino" più consistente era il contenuto. Dentro la borsa, infatti, c'erano, oltre a numerose carte di credito, anche 13mila euro in contanti. La studentessa, però, non ci ha pensato due volte e si è diretta alla stazione della Polizia per denunciare lo smarrimento. Gli agenti sono così risaliti alla proprietaria della borsa, una turista di 58 anni di Taiwan in vacanza con amici che pernottava in un albergo a 5 stelle di Bologna. La turista è stata davvero contenta del ritrovamento della borsa, non tanto per la somma di denaro ma per tutti i documenti in essa contenuti, e così ha ricompensato la studentessa con 5mila euro. Quando si dice che l'onesta paga.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: