le notizie che fanno testo, dal 2010

Moria di uccelli a Faenza: mistero risolto da Beppe Grillo?

Il MoVimento 5 Stelle Emilia Romagna spiega che la strana moria di migliaia di tortore nei dintorni di Faenza avrebbe delle cause molto meno "soprannaturali" e misteriose rispetto ai merli dell'Arkansas: sarebbe colpa di una fabbrica che lavora semi.

In Arkansas piovono cinquemila merli e muoiono centomila pesci tamburo e l'Italia, che non si fa mancare mai niente, risponde con una biblica moria di uccelli. E per rendere più "romantica" la vicenda le vittime sono docili tortore romagnole.
Ma se il mistero delle morti di uccelli e pesci in tutto il mondo non sembra risolto ("Arkansas: merli morti dal cielo e pesci morti. Fenomeno fortiano?" http://is.gd/kavUL) quello italiano potrebbe avere un risvolto "all'italiana", come si capisce leggendo un post sul blog di Beppe Grillo: "Il 6 gennaio è il turno delle tortore, ottomila agonizzano sulla statale di Faenza e nei dintorni" scrive Grillo, citando un comunicato di Giovanni Favia, consigliere regionale Emilia Romagna MoVimento 5 Stelle.
Flavia è netto sulla spiegazione delle tortore cadute misteriosamente dal cielo: "E' un caso di sanità pubblica, andiamo a fondo" e prepara un'interrogazione regionale. Nel comunicato infatti si legge che "i corpi di centinaia e centinaia di 'tortore dal collare' sono stati ritrovati nella zona industriale di Faenza, nei pressi dello stabilimento della Tampieri SpA. Le Guardie Venatorie del WWF da domenica raccolgono quotidianamente dozzine di cadaveri di volatili, nemmeno fossero i merli dell'Arkansas, espulsi dal canale di scolo della fabbrica. I vicini da qualche giorno si lamentano di un odore particolarmente acre, come di carne bruciata. Molti di loro raccolgono e smaltiscono nei cassonetti decine di volatili morti. E' igienicamente pericoloso, ma d'altronde l'ASL non ha accettato di smaltirli..." si legge nel comunicato del MoVimento 5 Stelle che continua "oggi un'attivista di Ravenna ha raccolto tre tortore morte, ci stiamo organizzando per portarle ad un laboratorio e pagheremo le analisi come gruppo consiliare".
"Sembra che gli uccelli muoiano in seguito all'ingestione di alcuni semi che la Tampieri lavora - continua il post di Giovanni Favia - Crediamo che se ne dovrebbe occupare l'Assessore alla Sanità Lusenti e all'ambiente Freda. Per questo domani presenteremo un'interrogazione in Regione". ("Faenza come l'Arkansas, ma qui piovono tortore" http://is.gd/kje3L).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: