le notizie che fanno testo, dal 2010

Blog di Beppe Grillo giù per Anonymous. Su Twitter il comico tace

Il blog di Beppe Grillo è irraggiungibile da ore ma il comico non commenta, né comunica né sul suo canale Twitter né su Facebook. Gli Anonymous intanto rivendicano la loro azione principalmente per "liberare il Movimento 5 Stelle dal suo nome e di consegnare le chiavi a chi porta avanti la causa".

Beppe Grillo è stato attaccato dagli Anonymous e il suo sito (ora "magazine") BeppeGrillo.it è attualmente irraggiungibile, pare dalle 15 e 40. Uno dei siti più frequentati della rete è stato quindi "buttato giù" dal gruppo di hacker "E" [http://www.mainfatti.it/Beppe-Grillo/Beppe-Grillo-Tango-Down-da-Anonymous-La-rivendicazione-integrale_044170033.htm]"Anonymous" che ha rivendicato l'azione con un lungo comunicato"E" . Giù anche il sito di Gianroberto Casaleggio ( Casaleggio Associati ), partner e "fratello" del comico genovese.
Chi si aspettava però una pronta risposta di Beppe Grillo almeno su Twitter è rimasto a bocca asciutta.
Né il comico né il suo staff hanno ancora commentato l'accaduto. L'account @BeppeGrillo di Twitter è ancora "fermo" all'ultimo cinguettio di 7 ore fa, cioè delle 2 e 20 di questo pomeriggio.
Anche su Facebook Beppe Grillo, che molti immaginano perennemente in rete è silente. Qualcuno ha già ironizzato in rete che il comico non si sia accorto di niente.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: