le notizie che fanno testo, dal 2010

Blog Grillo: ecco rendicontazione. Ma sembra "lista della spesa"

Sul Blog di Beppe Grillo un mini post dove si annuncia che sono state pubblicate "le voci di spesa rendicontate insieme alla lista dei donatori con relativo contributo". Ed infatti di sole "voci" si tratta, visto che, come fa notare qualche utente sui commenti del blog, sembra "una lista della spesa", senza fatture o dettagli ulteriori.

Sul blog Beppe Grillo annuncia che sono state pubblicate "le voci di spesa rendicontate", quelle effettuate durante la campagna elettorare del MoVimento 5 Stelle, lo Tsunami Tour, "insieme alla lista dei donatori con relativo contributo". Il MoVimento 5 Stelle ha raccolto 774.208,05 euro di donazioni (sulla pagina dedicata c'è scritto che il dato è aggiornato all'11 aprile 2013, anche se la lista dei donatori si ferma al 26 marzo), e sono stati spesi 348.506,49, donando la differenza ai terremotati dell'Emilia Romagna. I nomi dei donatori sono solo sigle, forse perché nessuno tra i tantissimi "attivisti" ha dato il proprio consenso al trattamento nonostante, nel pannello che era stato creato per il versamento del contributo, c'era scritto espressamente: "Chi vorrà, inserendo i suoi dati, potrà essere visibile nella lista dei donatori". Ma a lasciare perplesso qualcuno sono soprattutto "le voci di spesa rendicontate", visto che sembrano essere simili ad una "lista della spesa", come le ha definite qualche utente commentando il post sul blog di Beppe Grillo.

Ecco infatti "le voci di spesa rendicontate": € 5.005,20 - Progettazione grafica; € 59.562,47 - Manifesti elettorali; € 52.009,00 - Palco San Giovanni, Roma; € 10.540,84 - Streaming; € 4.826,25 - Videomaker; € 140.749,23 - Consulenza legale/tributaria; € 10.445,24 - Spostamenti Tsunami; € 1.510,08 - Spot elettorali; € 50.000,00 - Google Adsense; € 3.603,00 - Incontri eletti post elezioni; € 3.634,84 - Hardware-Parabola / connessione satellitare; € 4.782,85 - Camper; € 1.669,80 - Brand Camper; € 167,69 - Spese bancarie.

A parte il possibile errore di dicitura sui 50mila euro di spesa di Google Adsense, che in realtà dovrebbe essere di Google AdWords (come fanno notare anche sul blog di Grillo), molti si chiedono principalmente: "Ma dove sono gli scontrini? le fatture? i contratti vari?". In altre parole, dove sono i dettagli delle spese? "Sbaglio o è il MoVimento che ha fatto della trasparenza il suo cavallo di battaglia? - scrive infatti Antonella G., Milano tra i commenti sul blog di Beppe Grillo - E questo rendiconto ti pare trasparente? Ma certo, si giustifica tutto. Invece bisognerebbe pretendere di più, non accontentarsi di essere un po' meglio del peggio".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: