le notizie che fanno testo, dal 2010

Beppe Grillo incontra oggi M5S: programmato da 10 giorni ma top secret

Beppe Grillo dovrebbe incontrare oggi gli eletti del MoVimento 5 Stelle per fare il punto sulla linea politica da seguire e probabilmente parlare del caso dei "dissidenti" interni, numero che pare continuare a crescere. Ma chi pensava ad una diretta streaming sulla web tv La Cosa si sbagliava, luogo e ora è ancora rigorosamente top secret.

Neanche le riunioni a porte chiuse del Bilderberg sono ammantate da tanta riservatezza. Se poi al centro di un incontro segreto c'è un movimento politico che fa della trasparenza la sua bandiera, il tutto suona ancor più strano. L'incontro tra Beppe Grillo e gli eletti del MoVimento 5 Stelle appare confermato, ma da Roma dovrebbe essere stato spostato in qualche altro luogo top secret. C'è chi parla de L'Aquila, dove ci sarà una manifestazione in ricordo del terremoto del 6 aprile 2009, e chi addirittura di un autogrill in piena Roma-Firenze. Fatto sta, che molti deputati e senatori del MoVimento 5 Stelle si sono riuniti questa mattina a Piazzale Flaminio a Roma per salire su un pullman che li porterà verso destinazione ignota, almeno per tutti i non eletti pentastellati. Vito Crimi, presente nella delegazione, parla di una sorta si scampagnata, con tanto di autobus e pranzo al sacco pagato di tasca propria da ogni parlamentare del M5S. E rispondendo a qualche domanda sui dissidenti, Vito Crimi conferma che dentro il MoVimento 5 Stelle il "dialogo" (leggi dibattito) ma che la maggioranza appoggia la linea di "intransigenza" (verso i partiti) dettata da Beppe Grillo. Fatto sta che qualche dissidente tra i parlamentari del M5S deve esserci, visto che a Piazzale Flaminio a Roma si sono radutati, oltre che i "cittadini-onorevoli" pentastellati anche molti giornalisti. Sul caso di Tommaso Currò, che si rifiuta di essere "uno schiaccia bottoni per conto terzi" ed apre ad un voto di fiducia ad un esecutivo PD perché il MoVimento 5 Stelle "non è pronto a governare da solo", Vito Crimi cerca di perdere tempo: "Lui non c'entra con l'incontro di oggi, che era programmato da 10 giorni. Aspetto di parlare con Tommaso per capire realmente cosa ha detto e cosa pensa". Ma se l'incontro di oggi era "programmato da 10 giorni", perché né il blog di Beppe Grillo (o i suoi canali Facebook e Twitter) né i parlamentari M5S sembrano mai averne dato notizia? E soprattutto, perché l'incontro che dovrebbe avvenire in giornata con Beppe Grillo non sarà probabilmente trasmesso in diretta streaming sulla web radio tv La Cosa di Beppe Grillo? Per il momento, infatti, nessuno del MoVImento pare aver annunciato la diretta live dell'incontro, tanto che qualche attivista comincia già a storcere il naso. Non è infatti la prima volta che i pentastellati si dimenticano di mandare in diretta streaming le loro riunioni, salvo poi richiederle quando a parlare è il leader del PD, Pier Luigi Bersani

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: