le notizie che fanno testo, dal 2010

Beppe Grillo al Bild: Italia fallita in autunno. Con o senza MoVimento 5 Stelle?

Il tedesco Bild titola che "L'Italia sarà fallita in autunno". A dirlo è il capo politico del MoVimento 5 Stelle, che afferma che "nel mese di settembre - ottobre, il governo sarà a corto di soldi e Berlusconi avrà un momento difficile per pagare le pensioni e gli stipendi". Ma poi Beppe Grillo parla di reddito di cittadinanza, anche se non si sa con quali soldi.

Il tedesco Bild oggi titola: "L'Italia sarà fallita in autunno". Una affermazione che potrebbe sconvolgere i mercarti e soprattutto continuare a minare la credibilità dell'UE, e non solo, verso il nostro Paese. Chi ha quindi decretato il default dell'Italia in autunno dovrebbe prendersene tutte le responsabilità, soprattutto se è un politico, ma forse tra qualche giorno l'analista di tale scenario potrebbe dire che è un default "furbo", come "furbo" è diventato quel "colpo di Stato" che richiedeva una "mobilitazione popolare" a Roma di "milioni" di persone "per tutto il tempo necessario". Ad affermare che "nel mese di settembre - ottobre, il governo sarà a corto di soldi e Berlusconi avrà un momento difficile per pagare le pensioni e gli stipendi" è infatti Beppe Grillo, capo politico del MoVimento 5 Stelle. E dopo aver rivelato al mondo intero che l'Italia a breve non avrà più un soldo in cassa, spiega che il principio base della "rivoluzione" del MoVimento 5 Stelle è quella di dare un "reddito di cittadinaza a tutti" coloro che non non arrivano a fine mese. Non si capisce però con quali soldi, visto che in autunno dovrebbero finire anche per "pagare le pensioni e gli stipendi". Sempre se il default dell'Italia previsto da Beppe Grillo non sia subordinato ad una mancanza di un governo a 5 Stelle.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: