le notizie che fanno testo, dal 2010

Santuario Lourdes allagato, riapre entro mercoledì. Preghiera del Papa

In Francia è sondato il fiume Gave du Pau, che attraversa Lourdes. Circa un metro d'acqua ha invaso la cittadina, compresa la Grotta di Massabielle, dove nel 1858 la Vergine Maria apparve alla 14enne Bernadette Soubirous. Il pensiero di Papa Benedetto XVI

E' esodanto il fiume Gave du Pau, in Francia, che attraversa Lourdes. L'acqua ha invaso la città, compresa la grotta delle Apparizioni della Madonna. La Grotta di Massabielle, dove nel 1858 la Vergine Maria apparve alla 14enne Bernadette Soubirous, è infatti sotto un metro d'acqua, compreso l'altare dedicato alla Madonna, e nel corso dell'esondazione è stato "in preda a torrenti di fango" come sottolinea il responsabile dei santuari Thierry Castillo all'agenzia di stampa France Presse, precisando che l'allagamento ha causato gravi danni. Tutti i pellegrini, tra cui molti italiani, sono stati evacuati e messi in sicurezza, e il santuario di Lourdes riaprirà tra martedì e mercoledì prossimo, non appena saranno concluse le operazioni di pompaggio, pulizia e restauro. "Il peggio è passato" assicura comunque il presidente nazionale dell'Unitalsi, Salvatore Pagliuca, anche se chi abita nella cittadina di Lourdes racconta che è da almeno 40 anni che non si vedeva una cosa del genere. Dopo la recita dell'Angelus, Papa Benedetto XVI, che ha celebrato la messa per la Canonizzazione di 7 beati di 6 diverse nazionalità (Giacomo Berthieu, Pietro Calungsod, Giovanni Battista Piamarta, Maria Carmen Sullés y Barangueras, Marianna Cope, Caterina Tekakwitha, Anna Schäffer), ha invitato a rivolgerci "a colei che è la Regina di tutti i Santi, la Vergine Maria, con un pensiero a Lourdes, colpita da una grave esondazione del Gave, che ha allagato anche la Grotta delle Apparizioni della Madonna". Papa Ratzinger prosegue con la preghiera per i missionari e per i vescovi riuniti in Assemblea sinodale: "Vogliamo oggi affidare alla materna protezione della Vergine Maria i missionari e le missionarie – sacerdoti, religiosi e laici – che in ogni parte del mondo spargono il buon seme del Vangelo. Preghiamo anche per il Sinodo dei Vescovi, che in queste settimane si sta confrontando con la sfida della nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: