le notizie che fanno testo, dal 2010

Papa Wojtyla Santo ad ottobre? Se così, annuncio del Papa a marzo

Continuano insistenze le voci, ma senza alcuna conferma, che Papa Giovanni Paolo II potrebbe essere dichiarato Santo ad ottobre 2013, e il card. Giovanni Battista Re assicura comunque che "se non è quest'anno sarà il 2014".

"Se non è quest'anno sarà il 2014. Siccome Giovanni Paolo II ha fatto più di un miracolo, ce ne sarà uno riconosciuto valido per la sua canonizzazione". E' questa la speranza (quasi una sicurezza) del card. Giovanni Battista Re, uno tra i più stretti collaboratori di Papa Wojtyla. Qualche giorno fa era uscita l'ipotesi che Papa Wojtyla potrebbe essere proclamato Santo ad ottobre, nell'Anno delle Fede e in concomitanza dell'anniversario dell'inizio del suo pontificato (essendo stato eletto Papa il 16 ottobre 1978). Tale indiscrezione arriva direttamente dalla Polonia e dall'agenzia cattolica Kai, che spiegava: "Se la canonizzazione di Giovanni Paolo II deve aver luogo nell'ottobre del 2013, l'annuncio di Papa Benedetto XVI bisognerà attenderlo in marzo". Il card. Giovanni Battista Re precisa però di non avere "elementi sufficienti per dire che la canonizzazione sarà entro il 2013", aggiungendo: "Ma so che che fino a qualche tempo fa erano esaminati tre o quattro miracoli per vedere quale fosse il più 'solido'". Il cardinale spiega che "nei miracoli la Congregazione per le Cause dei Santi è molto rigida" perché quello da esaminare passa prima al vaglio di "una Consulta composta da sette medici che devono essere d'accordo nel dire che si tratta di un fatto che non si può spiegare dal punto di vista umano e scientifico". Solo dopo il miracolo viene esaminato da una Commissione di cardinali e vescovi che giudica se c'è stata "l'intercessione". Il cardinal Giovanni Battista Re precisa quindi "subito dopo si può procedere, trovando la data, scegliendo il periodo più adatto" e da qui l'idea di dichiarare Santo Papa Giovanni Paolo II proprio ad ottobre 2013.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: