le notizie che fanno testo, dal 2010

Papa: Calabria "terra sismica non solo dal punto di vista geologico"

Papa Benedetto XVI, per la prima volta in Calabria, infonde coraggio ai migliaia di fedeli accorsi a Lamezia Terme. Una "terra sismica non solo dal punto di vista geologico, ma anche da un punto di vista strutturale, comportamentale e sociale" dove però non bisogna cedere mai "alla tentazione del pessimismo".

Papa Benedetto XVI per la Visita Pastorale a Lamezia Terme e a Serra San Bruno in Calabria, ha celebrato Messa nella periferia industriale della città, la Zona ex Sir, pronunciando un'omelia che contiene parole di grande affetto e speranza per la regione. "E' grande la mia gioia nel poter spezzare con voi il pane della Parola di Dio e dell'Eucaristia. Sono lieto di essere per la prima volta qui in Calabria e di trovarmi in questa Città di Lamezia Terme. Porgo il mio cordiale saluto a tutti voi che siete accorsi così numerosi e vi ringrazio per la vostra calorosa accoglienza!", dice il Santo Padre davanti ai migliaia di fedeli. Papa Benedetto XVI spiega una forte metafora del Vangelo della Domenica (Mt 22,1-14), quella dell' "abito nuziale" senza il quale si è esclusi dalla festa, con il commento di San Gregorio Magno: "Nella Messa in Coena Domini di quest'anno ho fatto riferimento a un bel commento di san Gregorio Magno a questa parabola. Egli spiega che quel commensale ha risposto all'invito di Dio a partecipare al suo banchetto, ha, in un certo modo, la fede che gli ha aperto la porta della sala, ma gli manca qualcosa di essenziale: la veste nuziale, che è la carità, l'amore". E proprio questo "custodire l'abito nuziale" è ciò che il Santo Padre chiede ai calabresi per perseverare "nella testimonianza dei valori umani e cristiani così profondamente radicati nella fede e nella storia di questo territorio e della sua popolazione". Papa Benedetto XVI ricordando le "turbolenze" di questa terra, osserva durante l'omelia: "So che anche a Lamezia Terme, come in tutta la Calabria, non mancano difficoltà, problemi e preoccupazioni. Se osserviamo questa bella regione, riconosciamo in essa una terra sismica non solo dal punto di vista geologico, ma anche da un punto di vista strutturale, comportamentale e sociale; una terra, cioè, dove i problemi si presentano in forme acute e destabilizzanti; una terra dove la disoccupazione è preoccupante, dove una criminalità spesso efferata, ferisce il tessuto sociale, una terra in cui si ha la continua sensazione di essere in emergenza". Ma il Papa sa bene quanto i calabresi siano gente forte e di tempra e afferma: "All'emergenza, voi calabresi avete saputo rispondere con una prontezza e una disponibilità sorprendenti, con una straordinaria capacità di adattamento al disagio. Sono certo che saprete superare le difficoltà di oggi per preparare un futuro migliore. Non cedete mai alla tentazione del pessimismo e del ripiegamento su voi stessi. Fate appello alle risorse della vostra fede e delle vostre capacità umane; sforzatevi di crescere nella capacità di collaborare, di prendersi cura dell'altro e di ogni bene pubblico (...)". Il Papa conclude la sua omelia davanti alle migliaia di fedeli con un invito al coraggio e alla dedizione: "A voi fedeli laici, giovani e famiglie, dico: non abbiate paura di vivere e testimoniare la fede nei vari ambiti della società, nelle molteplici situazioni dell'esistenza umana! Avete tutti i motivi per mostrarvi forti, fiduciosi e coraggiosi, e questo grazie alla luce della fede e alla forza della carità. E quando doveste incontrare l'opposizione del mondo, fate vostre le parole dell'Apostolo: 'Tutto posso in colui che mi dà la forza' (Fil 4,13). Così si sono comportati i Santi e le Sante, fioriti, nel corso dei secoli, in tutta la Calabria. Siano essi a custodirvi sempre uniti e ad alimentare in ciascuno il desiderio di proclamare, con le parole e con le opere, la presenza e l'amore di Cristo". Il testo completo dell'omelia di Papa Benedetto XVI è come sempre disponibile sul sito della Santa Sede (http://is.gd/zmaaJS).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: