le notizie che fanno testo, dal 2010

Papa Benedetto XVI in Libano per favorire la pace e la fraternità

Comincia venerdì 14 settembre il viaggio apostolico di Papa Benedetto XVI in Libano, dove consegnerà "l'Esortazione postsinodale sul Medio Oriente". Il Santo Padre chiede a tutti di accompagnarlo nel viaggio con la preghiera, che spera "incoraggerà i cristiani e favorirà la pace e la fraternità in tutta quella Regione".

Papa Benedetto XVI partirà nella mattinata di venerdì 14 settembre dall'aeroporto romano di Ciampino per giungere alle 13:45 (ora locale) all'aeroporto Rafiq Hariri di Beirut. Il viaggio apostolico del Papa in Libano proseguirà verso Harissa per la visita alla Basilica di San Paolo dove il Santo Padre firmerà l'Esortazione Apostolica Post-Sinodale. Come comunica la Santa Sede, il viaggio in Libano di Papa continua sabato 15 settembre, quando Benedetto XVI nel Palazzo Presidenziale di Baabda compirà una visita di cortesia al Presidente della Repubblica del Libano, al Presidente del Parlamento e al Presidente del Consiglio dei Ministri. Seguirà un Incontro con i Capi delle Comunità Religiose Musulmane. Infine il Papa terrà un discorso davanti ai membri del Governo, delle istituzioni della Repubblica, del Corpo diplomatico, dei Capi religiosi e dei rappresentanti del mondo della cultura. Alle ore 13:00 di sabato presso il Patriarcato armeno cattolico di Bzommar, il Papa consumerà invece il pranzo con i Patriarchi e i Vescovi del Libano, con i Membri del Consiglio Speciale per il Medio Oriente del Sinodo dei Vescovi ed il Seguito Papale. Alle 18:00, infine, nel piazzale antistante il Patriarcato maronita di Bkerké, il Papa rivolgerà un discorso ai giovani lì convenuti. Domenica 16 settembre alle ore 10:00 il Santo Padre celebrerà la Santa messa nel Beirut City Center Waterfront e consegnerà l'Esortazione Apostolica Post-Sinodale per il Medio Oriente. Dopo la recita dell'Angelus Benedetto XVI si recherà così alla Nunziatura Apostolica in Harissa per il pranzo con i membri del seguito papale. Alle 17:15, nel Patriarcato Siro cattolico di Charfet Benedetto XVI presiederà un incontro ecumenico, al termine del quale si dirigerà all'aeroporto di Beirut per ripartire, alle 19:00, alla volta di Roma. Nel corso dell'udienza generale in Vaticano del 12 settembre scorso Papa Benedetto XVI invita tutti ad accompagnare con la preghiera il suo "viaggio apostolico in Libano, durante il quale - spiega il Pontefice - consegnerò l'Esortazione postsinodale sul Medio Oriente. Possa questa visita incoraggiare i cristiani e favorire la pace e la fraternità in tutta quella Regione". Il Papa ringrazia quindi Dio per la presenza dei cristiani in Libano e nel Medio Oriente chiedendogli di rafforzare la loro fede e incoraggia tutta la Chiesa "alla solidarietà per continuare a testimoniare Cristo in queste terre benedette cercando la comunione nell'unità", come riporta il servizio di Sergio Centofanti di Radio Vaticana. In questo momento critico e di incertezza per il Medio Oriente, caratterizzato purtroppo anche da molta violenza, l'invocazione di Papa Benedetto XVI è quindi ancor più importante: "Chiediamo a Dio – conclude infatti Papa Ratzinger durante l'udienza generale - di donare a questa regione del mondo la pace tanto desiderata, nel rispetto delle legittime differenze. Dio benedica il Libano e il Medio Oriente!".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: