le notizie che fanno testo, dal 2010

Benedetto XVI ricorda Giovanni Paolo II "con affetto nella preghiera"

Papa Benedetto XVI ha ricordato affettuosamente il sesto anniversario della morte di Giovanni Paolo II. Essendo prossima la beatificazione, non ha celebrato la tradizionale Messa di suffragio, "ma l'ho ricordato con affetto nella preghiera" ha detto il Papa.

Papa Benedetto XVI dopo la preghiera mariana dell'Angelus ha ricordato, dalla finestra del suo studio nel Palazzo Apostolico Vaticano, Giovanni Paolo II che il primo maggio verrà beatificato a piazza San Pietro con una solenne cerimonia. Il Papa ha detto: "Cari fratelli e sorelle, ieri ricorreva il sesto anniversario della morte del mio amato Predecessore, il Venerabile Giovanni Paolo II. A motivo della sua prossima beatificazione, non ho celebrato la tradizionale Messa di suffragio per lui, ma l'ho ricordato con affetto nella preghiera, come penso tutti voi. Mentre, attraverso il cammino quaresimale, ci prepariamo alla festa di Pasqua, ci avviciniamo con gioia anche al giorno in cui potremo venerare come Beato questo grande Pontefice e Testimone di Cristo, e affidarci ancora di più alla sua intercessione". Il Papa ha salutato anche tutti i cittadini polacchi con queste parole: "Rivolgo il mio saluto a tutti i Polacchi. La Quarta Domenica di Quaresima orienta il nostro pensiero verso Cristo, il quale restituisce la vista ad un cieco dalla nascita. Il Figlio di Dio offrendo sulla Croce la Sua vita per la nostra salvezza restituisce la vista anche alla nostra anima perché possiamo scorgere lo splendore della Verità Divina. In ogni istante della vita e in ogni luogo cerchiamo di essere testimoni di Colui che è luce del mondo e del Suo evangelico messaggio. Di cuore benedico la vostra testimonianza di fede".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: