le notizie che fanno testo, dal 2010

Benedetto XVI: il carisma di Papa Francesco svela volontà di Dio

Benedetto XVI non ha mai fatto mistero che del fatto che la sua rinuncia al Pontificato è stata voluta dal "Signore" che lo ha chiamato "a salire sul monte" per dedicarsi "ancora di più alla preghiera e alla meditazione". In un incontro privato nel Mater Ecclesiae il Papa Emerito avrebbe poi aggiunto che "più osserva il 'carisma' di Francesco, più capisce quanto questa sua scelta sia stata 'volontà di Dio' ".

Benedetto XVI, che ora è un semplice "pellegrino che inizia l'ultima tappa del suo pellegrinaggio in questa Terra" come si definì nel suo ultimo discorso da Castel Gandolfo, non ha mai fatto mistero del fatto che la sua rinuncia al Pontificato è stata voluta dal "Signore" che lo ha chiamato "a salire sul monte" per dedicarsi "ancora di più alla preghiera e alla meditazione". Nel discorso prima del suo ultimo Angelus, Benedetto XVI subito dopo precisava: "Questo non significa abbandonare la Chiesa, anzi. Se Dio mi chiede questo è proprio perché io possa continuare a servirla, con la stessa dedizione e lo stesso amore con cui ho cercato di farlo fino ad ora, ma in un modo più adatto alla mia età e alle mie forze". Anche durante la sua ultima udienza generale in Piazza San Pietro, Benedetto XVI aveva rassicurato i fedeli del fatto che non sarebbe certo tornato "alla vita privata, a una vita di viaggi, incontri, ricevimenti, conferenze eccetera", chiarendo: "Non abbandono la croce, ma resto in modo nuovo presso il Signore Crocifisso. Non porto più la potestà dell'officio per il governo della Chiesa, ma nel servizio della preghiera resto, per così dire, nel recinto di san Pietro". Non stupisce quindi il fatto che il Papa Emerito, in uno dei rari incontri privati che concede nel Mater Ecclesiae dove attualmente risiede, avrebbe risposto, a chi gli domandava ancora il perché della rinuncia al Soglio di Pietro: "Me l'ha detto Dio". Salvatore Cernuzio dell'agenzia cattolica Zenit.org, citando una fonte che preferisce rimanere anonima, riporta infatti come Benedetto XVI avrebbe detto al suo interlocutore che la decisione di lasciare il Papato sarebbe sorta da " 'un'esperienza mistica' in cui il Signore ha fatto nascere nel suo cuore un 'desiderio assoluto' di restare solo a solo con Lui, raccolto nella preghiera" concludendo che "più osserva il 'carisma' di Francesco, più capisce quanto questa sua scelta sia stata 'volontà di Dio' ".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: