le notizie che fanno testo, dal 2010

Belen a Sanremo? Farfalla dall'abito no, parola di Michelle Hunziker

Il tatuaggio a forma di farfalla che svolazza da sotto l'abito di Belen Rodriguez, mentre scende dalla scale del Festival di Sanremo 2012, non è piaciuto in particolar modo alle donne, tra cui la cantante Nina Zilli e la showgirl Michelle Hunziker.

Se la poteva risparmiare. Sembra essere questo, in definitiva, il messaggio che Michelle Hunziker pare lanciare alla collega argentina Belen Rodriguez, riguardo naturalmente l'ormai famoso tatuaggio a forma di farfalla (http://is.gd/Gjm4PB) che la valletta di Sanremo 2012 ha volutamente mostrato aprendo ancor di più quello spacco già vertiginoso del vestito. "E' agghiacciante che l'abbia fatto consapevolmente" commentava prima di lei Nina Zilli sul settimanale "Chi", ricordando a Belen Rodriguez che "le donne possono sempre scegliere, quando viene chiesto loro di fare qualcosa" e che quindi aprire l'abito per far vedere anche dove di norma non batte il sole "rimane un gesto di cattivo gusto". Sembra pensarla un po' alla stessa maniera anche Michelle Hunziker, nonostante intervenendo all'Alfonso Signorini Show, il programma di Radio Monte Carlo, utilizzi un tono più diplomatico per illustrare il suo pensiero. "Sai che a me non piace parlare male delle mie colleghe" esordisce prima di tutto Michelle Hunziker, aggiungendo però che Belen Rodriguez, essendo una "ragazza che ha tantissimo talento, è bellissima, è simpatica", non ha "proprio bisogno" di mostrare al mondo intero la sua farfallina che svolazza da sotto l'abito, soprattutto perché "con una cosa del genere non si fa un buon servizio lei".
Michelle Hunziker chiude infine il discorso su Belen chiosando: "Alla fine ognuno fa le proprie scelte. Lei poi è anche di un altro Paese, con un'altra cultura, vede questo tipo di situazioni in una maniera del tutto diversa. Noi qui siamo diversi".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: