le notizie che fanno testo, dal 2010

Belen Rodriguez: caccia Selvaggia Lucarelli dal suo locale a Milano. Codacons la denuncia

Selvaggia Lucarelli e Gianni Morandi fanno pace e si incontrano al "Ricci" di Milano, gestito da Belen Rodriguez. Belen Rodriguez la caccia dal locale ed il Codacons la denuncia per violazione delle norme sull'accesso dei clienti ai pubblici esercizi. Ma Belen replica: ne ho mille di giuste cause per cacciare Selvaggia Lucarelli.

Tutto era iniziato con Selvaggia Lucarelli che rivela, come se fosse stato un grande scoop, che anche Gianni Morandi ha un "social media manager", cioè qualcuno che pubblica le sue foto e forse anche qualche suo messaggio su Facebook. Gianni Morandi replica che non ha mai nascosto che a volte si fa aiutare e, forse per cavalcare l'onda del gossip, ha chiesto a Selvaggia Lucarelli di incontrarsi per un caffè. Su Facebook la Lucarelli ammette che è stata sua l'idea di incontrare Gianni Morandi al "Ricci", locale presso la stazione di Milano i cui soci sono Belen Rodriguez, Joe Bastianich ed altri due ristoratori. Il pomeriggio scorre tranquillo, con tanto di selfie postato sui rispettivi profili Facebbok fino a quando, racconta Selvaggia Lucarelli, "si avvicina una cameriera paonazza che comincia a farfugliare: 'Scusate, io io io non vorrei dover dire questa cosa ma ma ma dovreste lasciare il locale.... - e prosegue - Attimo di sbigottimento. Gianni: 'Dovete chiudere?'. La cameriera balbetta: 'Sì, ma insomma, no, io vi giuro sono dispiaciuta ma la direzione mi ha chiesto di dire che la signora non è gradita in questo locale'. Gianni: 'No, ma non si fanno queste cose!'. Io: 'vabbè Gianni dai, la direzione sarebbe Belen in questo caso' ". Selvaggia Lucarelli rivolgendosi quindi a Belen Rodriguez le ricorda: "La gente che ti sta sulle palle la puoi respingere da casa tua, non da un locale pubblico".

Ed infatti il Codacons ha deciso di presentare un esposto alla Guardia di Finanza contro i gestori del locale per violazione delle norme sull'accesso dei clienti ai pubblici esercizi. Il Codacons sottolinea infatti che non basta una antipatia per cacciare un cliente da un esercizio pubblico poiché deve sussistere "una giusta causa". Il Codacons ha quindi chiesto alla Guardia di Finanza di accertare i fatti e, in caso di violazione delle norme, di elevare la sanzione (fino a 3mila euro) nei confronti dei gestori del ristorante "Ricci", per aver illegittimamente allontanato clienti dal pubblico esercizio. A questo punto, è arrivata la replica di Belen Rodriguez che ammette di aver fatto allontanare Selvaggia Lucarelli ma non Gianni Morandi, con cui si sarebbe chiarita dopo avergli mandato un messaggio "in privato". Nel rivolgersi al Codacons, Belen Rodriguez chiarisce quindi di averne mille di giuste cause per cacciare la Lucarelli dal suo locale, accusando la giornalista-blogger di aver offeso suo figlio e la sua famiglia, lasciando anche intendere che Selvaggia Lucarelli le avrebbe "violato la privacy". Infine, Belen Rodriguez si domanda come mai Selvaggia Lucarelli ha scelto proprio il "Ricci" per l'appuntamento con Gianni Morandi visto che "nella zona della stazione ci sono mille locali, bar, ecc".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: