le notizie che fanno testo, dal 2010

Trump: endorsement Hillary Clinton? Obama vuole altri 4 anni di Obama

In un video Barack Obama fa l'endorsement di Hillary Clinton, colei che per anni ha usato una email privata al posto di quella del governo, sostenendo che "non esiste nessun'altro maggiormente qualificato" a ricopre l'incarico di Presidente degli Stati Uniti. E Donald Trump non ha dubbi: "Obama vuole altri quattro anni di Obama".

In un video Barack Obama fa l'endorsement di Hillary Clinton, candidata democratica per la Casa Bianca, sostenendo che "non esiste nessun'altro maggiormente qualificato" a ricopre l'incarico di Presidente degli Stati Uniti. Detto però da un Obama che "ha continuato con le politiche del suo predecessore" George W. Bush nella strategia sulla sorveglianza di massa (con un'infrastruttura che consente di intercettare quasi tutto: messaggi di posta elettronica, password, tabulati telefonici, carte di credito) queste parole non possono che far riflettere.

Barack Obama infatti era perfettamente a conoscenza dei vari programmi come PRISM che raccolgono i dati internet dei cittadini di tutto il mondo. E visto che Obama la considera "la più qualificata" c'è chi ipotizza (e neanche troppo maliziosamente) che di questo monitoraggio di massa ne era a conoscenza anche Hillary Clinton, che infatti si è ben guardata di utilizzare la email del governo anche quando parlava di lavoro. In effetti chi c'è di più "qualificato" di una persona che quando era segretario di Stato americano ha chiesto, bypassando la sicurezza e le leggi federali, di trasformare un documento ufficiale "senza intestazione identificabile" affinché potesse essere inviato "in maniera non sicura" alla sua email privata?

Dopo le dichiarazioni del Presidente USA quindi Donald Trump non ha dubbi: "Obama vuole altri quattro anni di Obama".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: