le notizie che fanno testo, dal 2010

Obama a ONU: minacce mondiali Ebola, Russia e ISIS. Mosca è "perplessa"

Barack Obama davanti all'ONU stila la hit parade delle minacce mondiali mettendo al primo posto il virus Ebola, al secondo posto l'aggressione della Russia in Europa e solo al terzo posto l'ISIS. Il Cremlino rimane "perplesso" in merito a tali dichiarazioni, e sottolinea: "Non si ricorda nessuno dei predecessori di Obama descrivere il ruolo e la posizione della Russia negli affari internazionali in questo modo".

Nel suo discorso davanti all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, Barack Obama ha affermato che l'epidemia di Ebola in Africa occidentale, l'aggressione della Russia in Ucraina orientale e lo Stato Islamico in Medio Oriente sono le maggiori minacce per l'ordine internazionale. Gli esponenti russi sono rimasti "perplessi" per le dichiarazioni di Obama all'ONU, con l'aiutante presidenziale russo Yuri Ushakov che sottolinea: "Devo ammettere che non riesco a ricordare nessuno dei predecessori di Obama descrivere il ruolo e la posizione della Russia negli affari internazionali in questo modo". Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov sottolinea invece come il presidente americano non sia riuscito a trasmettere alcun "messaggio di pacificazione", il che è un vero paradosso visto che Obama è stato insignito del Premio Nobel per la Pace. Lavrov fa inoltre notare come Obama, nello stilare la propria hit parade delle minacce mondiali, abbia messo "al primo posto il virus Ebola, al secondo posto la cosiddetta aggressione russa in Europa e solo al terzo posto l'ISIS". Il ministro degli Esteri russo precisa quindi che Barack Obama nel suo discorso all'ONU ha solo presentato la visione del mondo di un Paese, gli USA che rivendicano il "diritto di usare arbitrariamente la forza indipendentemente dalle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite o da altri atti giuridici internazionali, sulla base della loro dottrina di difesa nazionale".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: