le notizie che fanno testo, dal 2010

Barack Obama: Acqualagna gli regala tartufo di un chilo. Via Eataly

Barack Obama è stato omaggiato dalla "Capitale del Tartufo" in provincia di Pesaro Urbino per la sua rielezione a Presidente degli Stati Uniti. Acqualagna continua la sua tradizione iniziata con Harry Truman nel '56. Oscar Farinetti di Eataly: "speriamo venga a ritirarlo personalmente".

Acqualagna è in tutto il mondo sinonimo di tartufo. La cittadina di 4.400 abitanti nell'entroterra della provincia di Pesaro Urbino nelle Marche è definita infatti spesso la Capitale del Tartufo "vista la sua importanza riconosciuta durante tutto l'anno per i vari eventi dedicati e per la tradizione plurisecolare di ricerca, produzione e commercializzazione del tubero più famoso di tutti i tempi" come sottolineano alla 47esima Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Acqualagna che dal 28 ottobre al all'11 novembre ha fatto gustare, anche in tutte le salse (con il cooking show) questa preziosa meraviglia della natura. Alla fiera di Acqualagna non poteva mancare una nota politica, chiaramente guerreggiata ai fornelli tra i sindaci di Alba e Acqualagna. Ingrediente principe ovviamente il tartufo bianco pregiato, il Tuber magnatum Pico, quello che per legge è definito "di Alba e Acqualagna". Ma oltre la politica locale, il tartufo è da sempre foriero di amicizie internazionali, dato che quest'anno con un enorme tartufo bianco è stato omaggiato Barack Obama in occasione della sua rielezione. Acqualagna infatti ha deciso di regalare un raro tartufo bianco da un chilo esposto alla Fiera. Andrea Pierotti sindaco di Acqualagna rinnova quindi una tradizione che risale, con il primo tartufo regalato dalla cittadina, al presidente degli Stati Uniti Harry Truman nel 1956. Oscar Farinetti, fondatore di Eataly non nasconde l'entusiasmo per il dono tartufato per Obama: "Ho già telefonato a New York alla nostra sede di Eataly per informare che abbiamo deciso di regalare questo fantastico esemplare al presidente degli Stati Uniti Barack Obama. La consegna avverrà il 18 novembre in occasione di un evento, speriamo che il Presidente accetti il nostro dono e venga a ritirarlo personalmente".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: