le notizie che fanno testo, dal 2010

Decreto Bankitalia: Commissione UE indaga se sono aiuti di Stato alle banche

La Commissione UE ha inviato una lettera al Ministero del Tesoro per comprendere se dietro la rivalutazione delle quote di Bankitalia non ci siano aiuti di Stato alle banche. Riprende quindi vigore la protesta del MoVimento 5 Stelle.

La Commissione UE ha inviato una lettera al Ministero del Tesoro per comprendere se dietro la rivalutazione delle quote di Bankitalia non ci siano aiuti di Stato alle banche. Al centro dei chiarimenti quel decreto IMU/Bankitalia approvato attraverso l'utilizzo della "tagliola" da parte di Laura Boldrini e a cui il MoVimento 5 Stelle ha fatto una dura opposizione (fino all'ostruzionismo), tanto che ben 26 deputati pentastellati hanno avuto una sanzione (per le proteste tra i banchi del governo) che prevede la non partecipazione ai lavori della Camera fino a 25 giorni. L'attenzione da parte dell'UE è iniziata dopo il ricorso alla Commissione da parte dell'eurodeputato dell'Italia dei Valori Niccolò Rinaldi (gruppo Alde) sulla rivalutazione del capitale della Banca d'Italia. La Commissione europea, inoltre, nel valutare la questione terrà probabilmente anche conto del fatto che ci potrebbero essere forti malumori tra le banche estere attive in Italia, a causa del trattamento fiscale che il decreto riserva agli azionisti italiani di Bankitalia, visto che la plusvalenza dovuta alla rivalutazione del capitale viene tassata al 12,5%, come si fa con i titoli di Stato, e non al 20% come invece succede per gli altri strumenti finanziari.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: