le notizie che fanno testo, dal 2010

Baghdad: gli attentati provocano 100 morti

Tragico il bilancio dei vari attentati che si sono succeduti ieri a Baghdad. Le fonti della sicurezza parlano di almeno 100 morti e decine di feriti.

Sono più di 100 i morti a seguito degli attentati compiuti ieri in Iraq. A confermare le cifre le fonti della sicurezza e ospedaliere del Paese. Il bilancio è quindi tragico.
L'#attentato che ha causato più vittime è stato quello a Hilla, a 100 Km a sud di Baghdad. L'esplosione di 3 autobombe ha infatti causato almeno 40 morti e un centinaio di persone tra i feriti.
Poco prima, questa volta invece a sudest di Baghdad, si sono fatti esplodere ad alSawira, in un mercato popolare, due kamikaze provocando 13 morti e decine di feriti.
Sono stati presi di mira nella capitale anche diversi posti di blocco. In diversi posti della città, uomini dotati di armi automatiche hanno infatti ucciso nove persone tra soldati e agenti di polizia.
Una bomba, poi, è stata fatta esplodere nei pressi della moschea sciita a Suwayra, sempre a a sud di Baghdad.

© riproduzione riservata | online: | update: 23/07/2010

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
armi Baghdad kamikaze Paese
social foto
Baghdad: gli attentati provocano 100 morti
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI