le notizie che fanno testo, dal 2010

Paura nella metro A Roma Flaminio: cede volta, palo su motrice treno

Questa mattina un "micropalo" si è infranto sul vetro del vagone del macchinista a causa di un "piccolo cedimento strutturale" della "volta" della galleria della stazione della Metro A Roma Flaminio, direzioni Termini, per fortuna non causando nessun ferito. L'Atac informa che rimane interrotta la tratta Termini-Battistini.

L'Agenzia per la Mobilità di Roma Capitale informa che la metro A è stata riattivata nella tratta Termini-San Giovanni mentre resta interrotta la tratta Termini-Battistini. Questa mattina, infatti, nella metro A di Roma si sono registrati momenti di tensione e di spavento tra i passeggeri, a causa di un incidente che ha coinvolto il treno che stava per fermarsi nella stazione Flaminio, direzione Termini. In una nota, l'Atac precisa che "in relazione all'interruzione della Metro A, tuttora in corso su parte della linea, l'evento si è verificato a causa dell'interferenza di lavori in corso di micro-palificazione curati dall'appaltatore Ferrovit Scarl, presso la stazione Flaminio della ferrovia regionale Roma-Viterbo, che ha reso necessaria la disalimentazione della linea metropolitana all'altezza della stazione Flaminio". L'Atac quindi spiega che "i lavori edili connessi alla realizzazione del nuovo capolinea della ferrovia regionale Roma-Viterbo hanno determinato un piccolo cedimento strutturale della volta della galleria della stazione della Metro A Flaminio, in corrispondenza dei binari a servizio della tratta utilizzata dai treni in direzione Termini. - specificando - Il cedimento della volta è stato causato da un'armatura funzionale a dei micropali di fondazione, uno dei quali ha invaso la sede ferroviaria ostacolando alle ore 08.:35 il passaggio del treno numero 7, partito dalla stazione Battistini alle ore 08:11, che stava sopraggiungendo in stazione, quindi a velocità rallentata". L'Atac chiarisce infine che "l'impatto tra la motrice e il micropalo è avvenuto all'altezza del respingente anteriore destro e tale dinamica ha evitato danni al personale di macchina e ai passeggeri". In altre parole un "micropalo" si è infranto sul vetro del vagone del macchinista dopo il "piccolo cedimento strutturale" della "volta" della galleria della stazione della Metro A Flaminio, per fortuna non causando nessun ferito. Dopo l'impatto, i passeggeri sarebbero stati invitati a scendere a causa di un "problema tecnico", lo stesso citato anche dall'Agenzia della Mobilità di Roma Capitale. Alcuni passeggeri, oltre a raccontare lo spavento, hanno spiegato anche di aver sentito "un forte odore di bruciato in galleria". L'Atac annuncia di aver avviato un'indagine interna per accertare le cause e le eventuali responsabilità, ma anche la procura di Roma ha aperto un'inchiesta sull'incidente, al momento senza indagati o ipotesi di reato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Atac# incidente# metro A# Roma Capitale# Roma# Termini# treni