le notizie che fanno testo, dal 2010

Cassano torna a Milanello, "come fosse il primo giorno di scuola"

A due settimane dall'intervento al cuore, Antonio Cassano è andato a far vistita ai suoi compagni del Milan per caricarli in vista della sfida di Champions League di domani sera contro il Barcellona. Il barese ha abbracciato tutti e ringraziato personalmente Boateng che aveva mostrato la maglia numero 99 in Champions League, dopo la rete Ibrahimovic contro il Bate Borisov.

Anche se non fisicamente, contro il Barcellona ci sarà anche Cassano. Il talento di Barivecchia, a due settimane dall'operazione al cuore, si è presentato ieri a Milanello per dare sostegno al suo Milan che domani a San Siro affronterà i campioni d'Europa. Cassano carica l'ambiente a modo suo, mostrando sorrisi e battute, utili ad alleviare la comprensibile tensione pre-match. Arrivato verso le 13.45 al centro sportivo del club, "Fantantonio" ha subito abbracciato Clarence Seedorf per poi scambiare qualche battuta con Rino Gattuso. Subito dopo Cassano è andato a salutare tutti i suoi compagni negli spogliatoi, intenti a prepararsi per il penultimo allenamento in vista del big-match con il Barcellona. Con l'immenso sorriso che lo contraddistingue, Cassano ha ammesso di sentirsi "come nel primo giorno di scuola, quando ritrovavo i miei compagni di classe dopo la pausa estiva...". Un grande abbraccio è stato riservato anche a Kevin Prince Boateng che aveva mostrato la maglia numero 99 in Champions League, dopo la rete Ibrahimovic contro il Bate Borisov.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: