le notizie che fanno testo, dal 2010

Cassano: gol oscurato dalla Rai? Si ipotizza class action

Non bastano le scuse di mamma Rai sul gol di Cassano oscurato dal minispot di Estonia – Italia. Per il Codacons "è ipotizzabile una class action nei confronti della Rai finalizzata a far ottenere a tutti i tifosi un indennizzo per il danno morale da gol oscurato" afferma l'associazione.

"Ma la storia di noi due la sappiamo solo noi", dice Pupo, e i fan della nazionale e di Cassano, nella fatidica partita Estonia – Italia, valida per Euro 2012, non hanno potuto vedere, causa minispot, se il gol l'ha fatto il Cassano originale in HD o il Cassano che si versa il ketchup sulla tuta.
Comunque il gol c'è stato ed ha portato anche bene (vittoria 1-2 per gli azzurri) ma le polemiche non riescono a placarsi. La Rai si è profusa in scuse ma il Codacons ribatte laconico: "le scuse della Rai non bastano".
Il Codacons aggiunge che "gli utenti possono essere risarciti per il danno morale subito" e che "esiste già un precedente in tal senso, con una vittoria ottenuta dal CODACONS dinanzi al Giudice di pace di Roma. Nel 2002 un tifoso abbonato a Tele+ non riuscì ad assistere a un gol durante la partita Juventus-Milan del 10 novembre, a causa di problemi tecnici di ricezione del segnale. Si rivolse al Codacons per intentare causa di risarcimento per il danno morale subito, e nel 2004 il Giudice dispose in suo favore un risarcimento pari a 1.278 euro per essere stato privato ingiustamente del gol della sua squadra del cuore".
Quindi, continua il Codacons nella nota "gli abbonati Rai, in virtù del canone loro imposto, possono avviare analoga causa. Addirittura è ipotizzabile una class action nei confronti della Rai finalizzata a far ottenere a tutti i tifosi un indennizzo per il danno morale da gol oscurato", conclude l'associazione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: