le notizie che fanno testo, dal 2010

Cassano fuori dalla Sampdoria: finito il sangue blu(cerchiato)?

Garrone rompe con Cassano, non si sa esattamente il perché ma lo si può immaginare, fatto sta che il Pibe di Bari è finito fuori rosa e non giocherà. FantAntonio potrebbe partire per altri lidi, e la discussione tra i tifosi doriani si accende.

Il comunicato stampa della Sampdoria del 29 ottobre 2010 è laconico: "In riferimento all'episodio accaduto nella giornata di martedì 26 c.m. presso il centro sportivo 'Gloriano Mugnaini' durante il quale il calciatore Antonio Cassano ha tenuto un comportamento gravemente offensivo e irrispettoso nei confronti del presidente dott. Riccardo Garrone, l'U.C. Sampdoria S.p.a. comunica di aver attivato presso gli organi competenti le richieste per i conseguenti provvedimenti disciplinari".
Il significato sarebbe che FantAntonio, il Pibe di Bari, il re delle "cassanate" è stato tolto dalla rosa, vista anche la sua "cattiva volontà" nel firmare presunte lettere di scuse e a non voler partecipare, come si legge sulla stampa, alla premiazione per la Rete d'Argento dal club De Paoli di Lavagna. Ma i motivi ufficiali ed ufficiosi si sapranno precisamente nei prossimi giorni. Quello che è certo è che tra Cassano e il presidente del club blucerchiato Riccardo Garrone non scorre buon sangue e che la militanza nella Samp di FantAntonio potrebbe finire qui. Finito quindi il sangue blu(cerchiato) che sembrava aver tranquillizzato e fatto maturare il campione? Forse si. Ecco che allora Cassano potrebbe prendere il volo verso la Juventus, l'Inter ma anche la Fiorentina. Tutti i giochi sono aperti per il Pibe di Bari.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: