le notizie che fanno testo, dal 2010

Cassano: dopo operazione sta bene. Milan: grandi cori a San Siro

Antonio Cassano sta bene dopo la "chiusura del forame ovale pervio presso l'Unità di Cardiologia del Policlinico di Milano". E il Milan immagina già a San Siro, domenica, cori di incoraggiamento per l'attaccante.

A rassicurare i rossoneri, ma non solo, sulle condizioni di salute di Antonio Cassano ci pensa, attraverso una nota ufficiale, il sito del Milan, che comunica che il 4 novembre l'attaccante "è stato sottoposto a procedura di cardiologia interventistica di chiusura del forame ovale pervio presso l'Unità di Cardiologia del Policlinico di Milano". L'operazione si è resa necessaria dopo il malore che aveva colpito Antonio Cassano nei giorni scorsi, la cui diagnosi è sembrata essere quella di "ictus ischemico transitorio" (http://is.gd/qNH7Ox). Il Milan assicura comunque che "Antonio Cassano sta bene e nei prossimi giorni verrà sottoposto ad esami di controllo sulla base dei quali si stabilirà la data di dismissione". Per questo motivo il Milan immagina "un grande stadio, domenica pomeriggio. Lo Stadio di San Siro". "Con migliaia di Milanisti che ad intervalli regolari incoraggino con il coro che conoscono bene Antonio Cassano - conclude il comunicato - Sarebbe il modo più bello per fare il primo passo verso il ritorno in campo del nostro campione".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Antonio Cassano# ictus# Milan# Milano# San Siro# Stadio