le notizie che fanno testo, dal 2010

Antonella Clerici contro lo "sciacallo" Barbara d'Urso?

Antonella Clerici sarebbe stata tradita dal suo compagno Eddy Martens, con cui ha avuto anche una figlia e pare non gradire l'invasione di privacy di qualche collega, definiti "sciacalli". La frecciata, a quanto pare, sarebbe rivolta a Barbara d'Urso.

Stando a quanto pubblicato qualche giorno fa dal settimanale "Chi", diretto da Alfonso Signorini, Antonella Clerici sarebbe stata tradita dal suo compagno Eddy Martens, con cui ha avuto anche una figlia. Il settimanale di gossip ha infatti pubblicato delle foto "compromettenti" che immortalano il compagno di Antonella Clerici in atteggiamenti forse un po' troppo amichevoli con una misteriosa moretta. Dopo la pubblicazione delle fotografie, Antonella Clerici avrebbe chiesto di veder rispettata la sua privacy in questo delicato momento della sua vita privata ma pare che Barbara d'Urso "ne ha approfittato per imbastire buona parte della puntata del suo contenitore pomeridiano (Pomeriggio Cinque, ndr)", come si legge nella nota che commenta il video postato su Youtube da Rai Celebrity, del 10 marzo 2011 (http://www.youtube.com/watch?v=XzgY2yED8Ho). Nel video Antonella Clerici, infatti, aprendo la puntata de "La prova del cuoco" con la canzone "You're not alone" di Micheal Jackson spiega: "Lo so che non sono da sola, sento tutto il vostro affetto. Il rutilante mondo dello spettacolo sa essere ricco di tanta solidarietà. Ringrazio tutte le mie colleghe: qualche sciacallo c'è, ma non ha nessuna importanza". E pare che in tanti abbiano pensato che la Clerici si stesse riferendo proprio a Barbara d'Urso.

© riproduzione riservata | online: | update: 16/03/2011

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Antonella Clerici contro lo "sciacallo" Barbara d'Urso?
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI