le notizie che fanno testo, dal 2010

Gentiloni a Bologna: Anonymous hackera email su preparazione visita

Gli hacker di Anonymous hanno sottratto indirizzi email, numeri di telefono, corrispondenza online e diversi altri dati dai siti del Ministero dell'Interno, della Difesa, della Marina Militare e di Palazzo Chigi.

Gli hacker di Anonymous hanno sottratto alcune mail scritte tra funzionari di Palazzo Chigi e polizia riguardo la visita del premier Paolo Gentiloni prevista mercoledì 15 novembre a Bologna.
In realtà, gli Anonymous hanno postato sul loro blog indirizzi email, numeri cellulari e corrispondenza online l'11 novembre scorso ma la notizia si è diffusa solo in queste ore.

"Cittadini, siamo lieti di annunciarvi, per il diritto della democrazia e della dignità dei popoli, che siamo in possesso di una lista di dati personali relativi al Ministero dell'Interno, al Ministero della Difesa, alla Marina Militare nonché di Palazzo Chigi e Parlamento europeo" si legge sul sito di Anonymous.
"Governo, corruttore di democrazia, la rivoluzione passa anche qui, inarrestabile, il cui ideale conosce ora i vostri nomi, i vostri contatti telefonici, le vostre residenze. - sottolineano quindi gli hacker - Possediamo anche fotocopie dei vostri documenti personali, di quelli dei vostri parenti ed amici, contratti di lavoro, contratti d'affitto, buste paghe e molto altro".

"Per l'ennesima volta lo Stato Italiano tradisce ed imbarazza i valori dei nostri militari che hanno giurato di difenderlo. Ma difendere chi? Difendere i propri cittadini o un governo che imbarazza le stesse forze di difesa?" domandano quindi gli Anonymous
A far imbarazzare l'esecutivo dovrebbe invece essere l'apparente facilità con cui gli Anonymous sono riusciti ad entrare nei sistemi informatici degli enti governativi.

© riproduzione riservata | online: | update: 14/11/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Gentiloni a Bologna: Anonymous hackera email su preparazione visita
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI