le notizie che fanno testo, dal 2010

Contro le molestie sessuali ci sia "Dissenso Comune", dice Parente (PD)

Annamaria Parente del PD sul manifesto 'Dissenso Comune'.

"Aderisco convintamente al manifesto 'Dissenso Comune' promosso da oltre cento donne del cinema e dello spettacolo, a cui è seguita la condivisione da parte di 100 altre giornaliste. È necessario, che la classe politica tutta faccia proprio quel manifesto che punta il dito contro il sistema da cui le molestie sessuali prendono forma e che da lì prenda forma un piano condiviso, per inaridire 'l'hums subuculturale' da cui le molestie, in ogni settore, prendono forma" spiega in un comunicato la senatrice del Partito Democratico Annamaria Parente.

"Aderisco a maggior ragione dopo la diffusione dei dati Istat che confermano una volta di più quanto sia grave e diffuso il fenomeno delle molestie sessuali anche sul lavoro e impone una reazione senza distinzioni di sorta da parte di tutta la classe politica. Poiché siamo in piena campagna elettorale non mi sorprenderà se qualcuno interpreterà questa iniziativa come strumentalmente collegata al voto del quattro marzo. Basterà, tuttavia, dare una rapida scorsa, anche attraverso quel che emerge in rete, all'impegno che da lustri profondo su questioni che attengono a donne e pari opportunità, prima in ambito sindacale, e poi nelle sedi istituzionali, per comprendere che l'obiettivo è guardare più lontano. Andando ben oltre le elezioni e le dichiarazioni di principio. L'auspicio è che su temi di questa portata non ci siano divisioni di sorta, ma tante altre convinte adesioni e azioni concrete conseguenti" comunica in conclusione l'esponente dem.

© riproduzione riservata | online: | update: 14/02/2018

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Contro le molestie sessuali ci sia "Dissenso Comune", dice Parente (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI