le notizie che fanno testo, dal 2010

Istat, Italia non è più un Paese per giovani. Aiutare autoimprenditorialità, dice Calabria (Fi)

"L'Istat conferma che l'Italia non è più un Paese per giovani: le persone tra i 15 e i 34 anni sono poche e saranno sempre di meno. Il Jobs Act ha già esaurito i suoi effetti. Lo sviluppo non è una lotteria", rivela in una nota Annagrazia Calabria di FI.

"L'Istat conferma che l'Italia non è più un Paese per giovani: le persone tra i 15 e i 34 anni sono poche e saranno sempre di meno. Quanto alla condizione economica, poi, - segnala in una nota Annagrazia Calabria, deputata di Forza Italia - quasi uno su tre risulta a rischio povertà. Uno scenario che questo governo sta affrontando solo con annunci e promesse. Il Jobs Act ha già esaurito i suoi effetti, mentre il 'bonus' per i diciottenni è destinato ad essere archiviato alla voce 'mancette elettorali'. Lo sviluppo non è una lotteria, ma un obiettivo da raggiungere con un'idea precisa per il Paese. Premiando e riconoscendo i talenti, incentivando l'autoimprenditorialità, costruendo un welfare che aiuti la formazione di nuove famiglie. Ci sono intere generazioni che rischiano di rimanere ai margini della nostra società, e moltissimi ragazzi che non hanno altra scelta che andare all'estero per cercare di costruire il proprio futuro. Tutto questo è una sconfitta per l'intero Paese."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: