le notizie che fanno testo, dal 2010

X Factor: Anna Tatangelo rimane sola. Entra nella storia

Anna Tatangelo entra nella storia di X Factor come unico giudice che non ha più un cantante in gara, magia che non era riuscita neppure a Simona Ventura che di musica diceva (forse per umiltà) di non saperne niente.

Prima era Anna Tatangelo, poi Lady Tata poi Sora Tata, non si sa se per il repentino cambio di acconciatura o come omaggio ai suoi natali nella storica città di Sora in provincia di Frosinone.
Anna Tatangelo ha lo sguardo di quella che a 23 anni (è nata il 9 gennaio del 1987) ha già fatto tutto nella vita, quello sguardo tipico degli "enfant prodige" che hanno avuto la fortuna di farcela in brevissimo tempo e che te lo devono ripetere sino alla nausea.
Per questo Anna Tatangelo potrebbe sembrare antipatica.
Anna Tatangelo ha poi tanti altri difetti, almeno come personaggio che vediamo in TV, come ad esempio la capacità di inserirsi "fuori tempo" nei discorsi; il sottolineare dei fatti che non dovrebbero essere sottolineati; il fare battute che non fanno ridere; il ripetere parti e parole degli interlocutori che non ha senso ripetere; e molti altri comportamenti che denunciano la sua giovane età ed il fatto di non aver fatto una gavetta almeno ventennale (non si dica ora che la sua gavetta è cominciata quando aveva tre anni).
Per questo Anna Tatangelo potrebbe sembrare antipatica.
Forse per tutte queste caratteristiche, e forse molte di più, è riuscita, lei, conoscitrice profonda di musica e discografia a fare quello che Simona Ventura, che confessava di essere completamente ignorante in materia, non è riuscita a fare, farsi eliminare tutti i cantanti in gara.
Per questo Anna Tatangelo ora potrebbe sembrare simpatica.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: