le notizie che fanno testo, dal 2010

Contro femminicidio serve educazione: in primis dei figli, dice Finocchiaro (PD)

"Sul femminicidio, fenomeno insostenibile, sono d'accordo con la Presidente della Camera Laura Boldrini, il problema è degli uomini. Serve l'educazione e occorre sostenere sempre di più la parità di genere in ogni settore", commenta in una nota Anna Finocchiaro del Partito Democratico.

"Sul femminicidio, fenomeno insostenibile, sono d'accordo con la Presidente della Camera Laura Boldrini, il problema è degli uomini, di quegli uomini che non accettano la libertà femminile e che non si adeguano al nuovo ruolo che le donne hanno nella società. E' certamente una questione culturale e quel che serve è un sussulto proprio da parte degli uomini, perché solo donne e uomini insieme possiamo fermare questa carneficina" diffonde in una nota la senatrice del PD Anna Finocchiaro.
L'esponente dem riflette infine: "Gli strumenti legislativi e le tutele penali ci sono, i centri antiviolenza vanno certamente sostenuti di più. Ma serve l'educazione e occorre sostenere sempre di più la parità di genere in ogni settore. Bisogna promuovere tra i figli, tra i giovani uomini e le giovani donne la cultura della parità di genere, educare i figli al rispetto del corpo delle donne e le figlie al rispetto di sé. Le donne e le ragazze hanno ormai conquistato, in un cammino inarrestabile, libertà, competenze, istruzione, ruoli chiave in settori prima ritenuti solo appannaggio maschile, ma la società deve essere in grado di adeguarsi attraverso la promozione di quei diritti e di quella parità alla base del cambiamento culturale di cui abbiamo bisogno."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: