le notizie che fanno testo, dal 2010

Elezioni europee 2014, Alfano: voto dei moderati passato a Renzi

Angelino Alfano, leader del Nuovo centrodestra, commenta i risultati delle elezioni europee 2014, sottolineando che "il voto moderato è andato a Matteo Renzi".

Dopo i risultati delle elezioni europee 2014, che ha visto Forza Italia scendere al 16,82% e il Nuovo centrodestra superare la soglia di sbarramento con il 4,38%, Angelino Alfano afferma: "Senza di noi Forza Italia è il terzo polo. Oggi hanno la medaglia di bronzo mentre a settembre il Pdl aveva il 29%". Nel corso de "La telefonata" di Maurizio Belpietro, Alfano ribadisce che la scissione è sorta dopo che "Silvio Berlusconi ha dato retta ad una serie di consiglieri estremisti e ha fatto cadere il governo. - aggiungendo - Poi ci sono stati molti altri errori che hanno creato nell'elettorato moderato l'idea che Renzi fosse il salvatore dei moderati rispetto alla paura grillina e il voto moderato è andato a lui". Il leader di Ncd, che sorregge il governo in Parlamento, chiede quindi a Matteo Renzi "rispetto per l'elettorato moderato di centrodestra", pur ammettendo che oggi "il PD ha una forza determinante" nell'esecutivo, legittimato dal voto alle europee.

© riproduzione riservata | online: | update: 27/05/2014

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Elezioni europee 2014, Alfano: voto dei moderati passato a Renzi
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI