le notizie che fanno testo, dal 2010

Alfano: con Berlusconi cambieremo il corso della politica in Italia

Angelino Alfano annuncia che, in accordo con Silvio Berlusconi, dopo le amministrative verrà annunciata una svolta "che cambierà il corso della politica in Italia". Una promessa che a qualcuno, forse, suona già come una minaccia.

I partiti sono pronti a cambiare simboli e nomi per non cambiare faccia. Se Pier Ferdinando Casini annuncia che è pronto a lanciare dopo le amministrative di maggio, con Futuro e libertà e Api, il Polo della Nazione per la terza Repubblica, che "metterà insieme tecnici e politici, sindacalisti intelligenti ed imprenditori illuminati", ecco che anche il Popolo della libertà annuncia un rilancio in grande stile. Se da una parte la grande maggioranza PD, Pdl e Terzo Polo non ha certo intenzione di far cadere il governo Monti prima del 2013, visto che ha il compito, sempre più evidende, di trasformare radicalmente la società italiana (a partire dalla Costituzione http://is.gd/ltvpTX), dall'altra non sembrano neanche avere intenzione di arrivare in ritardo alle politiche. E così, mentre Beppe Pisanu, insieme a Lamberto Dini e circa 30 frondisti, cerca di andare "oltre il Pdl" per arrivare a costruire un "nuovo movimento liberaldemocratico" (che potrebbe essere accolto dal futuro Polo della Nazione di Casini), Angelino Alfano annuncia "la più grossa novità della politica italiana", che sarà resa nota subito dopo la tornata delle amministrative. Alfano spiega di aver parlato proprio ieri con Silvio Berlusconi in merito a tale svolta "che cambierà il corso della politica in Italia" e che sarà accompagnata, aggiunge il segretario politico del Pdl, "dalla più innovativa campagna elettorale che il nostro Paese abbia conosciuto dalla discesa in campo di Berlusconi a questa parte". Tanto che qualcuno sembra già essere pronto a scommettere che sui cartelloni 6x3 potrebbe campeggiare anche il volto di Luca Cordero di Montezemolo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: