le notizie che fanno testo, dal 2010

Alfano annuncia: presto novità nel Pdl, sconfitto ma non scomparso

Mentre Silvio Berlusconi sembra pensare a ricandidarsi, Angelino Alfano annuncia che "in tempi rapidi" nel Pdl ci saranno "novità" , perché ""tra sconfitta e scomparsa ce ne passa".

Il Pdl ha bisogno di rinnovarsi in fretta se non intendere scomparire definitivamente dal panorama politico italiano, anche se Silvio Berlusconi sembra essere convinto del fatto che ormai il Popolo delle libertà sia "finito" .
O almeno, questo Popolo della libertà, perché se Berlusconi pare essere intenzionato a rinnovare il modo di fare politica del suo partito, Angelino Alfano annuncia che "in tempi rapidi, non appena la polvere di queste elezioni si sarà depositata" verrà annunciata una grossa "novità".
Il Pdl sembra essere quindi pronto a rinascere dalle sue ceneri, prima di tutto, probabilmente, cambiando nome, ma anche guardando all'esempio di Beppe Grillo e del suo MoVimento 5 Stelle.
"Il successo di Grillo alle amministrative è un sintomo di malessere di chi non ritiene che in Italia ci sia una proposta politica idonea al governo del Paese e si rifugia così sul comico - spiega Angelino Alfano a 'La Telefonata' su Canale 5 - La sua crescita o la sua decrescita dipende da come i partiti tradizionali saranno in grado di rispondere ai bisogni di trasparenza e di efficienza nel rapporto con i cittadini".
Angelino Alfano sembra comunque crederci ancora nel progetto Pdl, sottolineando di non essere d'accordo "con le molte analisi apocalittiche fatte" perché "tra sconfitta e scomparsa ce ne passa".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: