le notizie che fanno testo, dal 2010

Merkel: immigrati devono adottare i valori tedeschi

Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha affermato che il modello multiculturale in Germania è "totalmente fallito", sostenendo che gli immigrati, seppur indispensabili devono "adottare la cultura e i valori tedeschi".

Il cancelliere tedesco Angela Merkel, durante il congresso dei giovani di Cdu (Unione Cristiano Democratica) e Csu a Potsdam, ha affermato che il modello multiculturale in Germania è "totalmente fallito".
Secondo la Merkel "la Germania non ha mano d'opera qualificata e non può fare a meno degli immigrati, ma questi si devono integrare e devono adottare la cultura e i valori tedeschi", compreso imparare la lingua.
Il cancelliere tedesco sostiene che "l'idea di vivere fianco a fianco in serenità" è fallito per un approccio iniziale sbagliato, spiegando che quando "all'inizio degli anni Sessanta" la Germania ha " invitato i lavoratori stranieri a venire" non si era immaginato che poi questi si sarebbero stabiliti, comprese le future generazioni, nel Paese.
"Ci siamo in parte presi in giro quando abbiamo detto 'Non rimarranno, prima o poi se ne andranno' ", continua Angela Merkel, sottolineando però che tutti gli extracomunitari sono ancora graditi in Germania, anche perché essenziali in determinati ambiti lavorativi.
Queste affermazioni della Merkel fanno seguito alla pubblicazione di un libro, "La Germania si distrugge da sola" di Thilo Sarrazin(ex membro del direttorio della Bundesbank ed ex ministro della città stato di Berlino) che ha scatenato diverse polemiche nel Paese, visto che sostiene l'immigrazione musulmana starebbe impoverendo la cultura tedesca.
Ma la stessa Angela Merkel ha condannato le idee del libro come "inaccetabili".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: