le notizie che fanno testo, dal 2010

Merkel corregge il tiro: uccisione Bin Laden? Sollevata, non lieta

Angela Merkel corregge il tiro. Dopo l'annuncio della morte del leader di Al Qaida, infatti, la cancelliera tedesca aveva detto di essere "lieta del fatto che era stato possibile uccidere Osama Bin Laden". Ora precisa: intendevo sollevata.

Angela Merkel corregge il tiro. Dopo l'annuncio della morte del leader di Al Qaida, infatti, la cancelliera tedesca aveva detto di essere "lieta del fatto che era stato possibile uccidere Osama Bin Laden". Una frase che non era piaciuta a molti, anche all'interno del suo stesso partito, l'Unione Cristiano-Democratica (CDU), tanto che anche un magistrato di Amburgo avrebbe pensato di denunciarla per "apologia di reato". Angela Merkel, quindi, dopo le tante prese di distanza, precisa durante una intervista al Passauer Neue Presse che "Bin Laden è stato il leader di una rete terroristica internazionale che ha patrocinato mostruosi crimini sottolineando quindi - Possiamo e dobbiamo essere sollevati dal fatto che non farà più male a nessuno".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Al Qaida# Angela Merkel# CDU# Osama Bin Laden